Testimonianze

Le malattie croniche sono più frequenti di quanto si possa immaginare e colpiscono persone di ogni età. La pandemia potrebbe aver aggravato alcuni di questi disturbi sia in coloro che hanno contratto il virus, sia in coloro che hanno visto peggiorare la propria salute a causa dei i cambiamenti imposti al loro stile di vita. Convivere con la cronicità è possibile. Leggi le testimonianze dei pazienti per capire in che modo l’osteopatia potrebbe contribuire a migliorare la qualità della tua vita.

Non ho mai amato l’attività fisica, ma non per questo facevo fatica a muovermi nei miei spostamenti quotidiani. Al contrario, da quando mi sono ammalato di Covid-19 sento affanno al minimo sforzo e anche il tragitto da casa al lavoro mi sembra una maratona. Mia moglie mi ha convinto ad andare dal mio medico curante che mi ha prescritto degli esami e mi ha consigliato di rivolgermi ad alcuni specialisti, tra cui un osteopata: spero davvero che possa aiutarmi.

Federico, 38 anni | manager
Affanno

Non mi ammalavo dai tempi del liceo, ma lo scorso anno ho preso il Covid-19. Anche dopo essermi negativizzata ho continuato ad avvertire un certo malessere, soprattutto mal di testa. Ormai fatico a svolgere qualunque attività, sia a casa sia al lavoro. Mi sono rivolta al mio medico curante che mi ha consigliato di rivolgermi anche all’osteopata.

Silvia, 34 anni | architetta
Cefalea

Insegno lettere in un liceo classico, ma da due anni tengo la maggior parte delle lezioni da casa. Inizialmente non davo troppo peso al dolore che sentivo al collo a fine giornata, ma durante una visita il medico mi ha diagnosticato la cervicalgia. Per fortuna mi ha indirizzata da un bravo osteopata, che con i suoi consigli mi ha aiutata notevolmente.

Viviana, 60 anni | insegnante
Cervicalgia

Prima del lockdown avevo subito un infortunio alla spalla mentre ero al lavoro e avevo iniziato un trattamento osteopatico che stava dando buoni risultati. Purtroppo, con la pandemia ho interrotto le visite e da allora il dolore è nettamente peggiorato. Vorrei riprendere al più presto il ciclo di trattamenti.

Stefano, 28 anni | fattorino
Dolore alla spalla

Nonostante tutte le precauzioni, lo scorso autunno ho contratto il Covid-19. Ho avuto la febbre alta solo per qualche giorno, ma da allora soffro di dolori muscolari diffusi. Dopo aver provato diverse soluzioni fai-da-te, la situazione è migliorata quando mi sono rivolta a un osteopata: avrei dovuto farlo prima.

Agata, 70 anni | pensionata
Dolori muscolari

Lavoro seduto alla scrivania e ho sempre praticato sport nel mio tempo libero. Prima della pandemia mi allenavo almeno tre volte alla settimana, ma con il lockdown ho dovuto interrompere l’attività fisica e da allora la mia lombalgia è peggiorata molto. Su consiglio di un collega, da qualche settimana ho iniziato un ciclo di trattamenti osteopatici e sto già notando dei grossi miglioramenti.

Andrea, 41 anni | impiegato
Lombalgia